Subsurface WAter monitoring and Management to prevent drought risk in coastal systems

Programma Interreg Italia - Croazia 2021-2027

La regione mediterranea è soggetta a crescenti pressioni indotte dal cambiamento climatico. La maggior frequenza di eventi siccitosi e l’estensione della contaminazione salina negli acquiferi e nei suoli sono tra le preoccupazioni principali. Nelle aree costiere adriatiche, orientate al turismo e all’agricoltura, l’approvvigionamento idrico per la popolazione e le attività economiche è sempre più a rischio.

Nel contesto dei cambiamenti climatici, la disponibilità di risorse idriche sotterranee in aree onshore e offshore scarsamente studiate, spesso interessate dall'intrusione salina, potrebbe essere fondamentale per affrontare le crisi siccitose. È quindi cruciale individuare, quantificare e gestire queste risorse dolci e a bassa salinità attraverso azioni sostenibili per l’ambiente costiero.

L'obiettivo generale di SWAMrisk è aumentare la conoscenza dell'impatto dei cambiamenti climatici sui sistemi acquiferi costieri italiani e croati, nelle regioni del Veneto e della Neretva. Questo rientra nell'obiettivo specifico 2.1 del Programma di Priorità: “Promoting climate change adaptation and disaster risk prevention, resilience taking into account eco-system based approaches”.

Per prevedere la disponibilità di risorse d’acqua sotterranee nel breve e lungo periodo nei siti italiani e croati, saranno sviluppate reti di monitoraggio, condotte indagini idrogeologiche e simulazioni modellistiche. Inoltre, verrà realizzato un “hydro-cloud” contenente informazioni sulla caratterizzazione delle aree di studio, i risultati dei monitoraggi, i prodotti dei modelli idrogeologici e le mappe di vulnerabilità degli acquiferi associati alla siccità, intrusione salina e innalzamento del livello del mare.

Partner di progetto:

  • LP: University of Split, Faculty of Civil Engineering, Architecture and Geodesy (UNIST-FGAG), Croazia
  • PP2: Regione del Veneto (VR), Italia
  • PP3: M3E srl (M3E), Italia
    PP4: Regional Development Agency Dubrovnik-Neretva County (DUNEA), Croazia
  • PP5: Croatian Water - Water Management Institute (CW), Croazia
  • PP6: Aequum Ltd (AEQUUM), Croazia
  • PP7: Land Reclamation Authority Adige Euganeo (AE), Italia
  • PP8: Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Geoscienze e Georisorse (CNR IGG), Italia

Budget: 2.194.420,00 Euro

Data di inizio: 1st Aprile 2024

Durata: 30 mesi

Contatto Istituto di Geoscienze e Georisorse - CNR: Dott. Luigi Tosi (luigi.tosi@igg.cnr.it)