NomeMariasilvia
CognomeGiamberini
SedePisa
Emailmariasilvia.giamberini(at)igg.cnr.it
RuoloTecnico
Telefono050 6212383

FORMAZIONE

Laurea magistrale con lode in Chimica, Università di Pisa, con una tesi su "Struttura e dinamica dei complessi interstrato di copolimeri montmorillonite/metilmetacrilato di montmorillonite/metilmetacrilato mediante NMR allo stato solido 13C.

Master in Gestione e Controllo Ambientale, Scuola Superiore S. Anna, Pisa, con una tesi sulla gestione ambientale delle PMI e l'applicazione del Regolamento Europeo EMAS.

ATTIVITA' SCIENTIFICA

Fin dalla laurea, nei primi anni della carriera i suoi interessi sono stati indirizzati verso l'applicazione delle tecnologie ambientali alle industrie per il miglioramento delle loro prestazioni ambientali. Ha partecipato a diversi progetti europei e nazionali finalizzati al trasferimento tecnologico di nuove tecnologie all'industria conciaria e al settore della gestione dei rifiuti, e ha applicato nuovi metodi di indagine geochimica alla caratterizzazione dell'aria, delle acque sotterranee e dei suoli dei siti contaminati, delle discariche e agli studi di valutazione dell'impatto ambientale, lavorando per una società spin-off universitaria dedicata all'ingegneria ambientale fino al 2011.

Dopo l'assunzione al CNR nel 2011, i suoi interessi si sono spostati sulla geochimica dei contaminanti dell'acqua e dell'aria e poi sullo studio delle interazioni tra geosfera e biosfera nei suoli e nella vegetazione, al fine di comprendere i processi di superficie del clima e della terra.

Dal 2014 al 2016 è stata visiting fellow di ricerca presso l'Environmental Science Centre dell'Università del Qatar.

La sua attuale attività scientifica indaga i processi chimici e biochimici che si verificano per interpretare i cambiamenti nella tundra alpina e artica (Parco Nazionale del Gran Paradiso e Arcipelago delle Svalbard), misurando e modellando i flussi di carbonio tra suolo, vegetazione e atmosfera nell'ambito della comprensione del comportamento delle Zone Critiche della Terra.

ATTIVITA' PROFESSIONALE

Oltre alle attività di ricerca, svolge un ruolo importante nei servizi di supporto alla ricerca scientifica del suo istituto: 

Servizi tecnici: Responsabile del "laboratorio per le misure di flusso bio-geochimico"; Analisi chimica dei principali e dei componenti in tracce in matrici acquose e solide. Responsabile della gestione dei rifiuti non domestici e della conformità normativa dell'IGG-CNR; responsabile della pianificazione e dell'organizzazione della formazione delle risorse umane;

Diffusione della scienza: dal 2012: Membro del Comitato Scientifico "Areaperta" che promuove e organizza conferenze e iniziative di divulgazione scientifica; membro dell'iniziativa di divulgazione scientifica "4 Elements" del Dipartimento di Scienze del Sistema Terra e Tecnologie Ambientali del CNR; Fino al 2019: Coordinatore della divulgazione scientifica e responsabile della comunicazione per il progetto H2020 ECOPOTENTIAL. Ha organizzato e condotto numerose attività di divulgazione, tra cui mostre fotografiche e conferenze, e ha partecipato al Genova Science Festival, l'evento più prestigioso in Italia per la divulgazione scientifica.

Membro del Comitato Science and Technology Foresight della Presidenza del CNR;

Membro della Geo Global Ecosystems Initiative (GEO ECO) e del gruppo di lavoro sui cambiamenti climatici del Group on Earth Observations (GEO);

Membro della Terrestrial Ecology Arctic Flagship Initiative del Ny Ålesund Science Manager Committee;

Ha partecipato ai progetti H2020 ECOPOTENTIAL  (2015-2019) coordinati da IGG-CNR, GEOENVI (2018 ad oggi), e ai progetti nazionali NextData (fino al 2018) e Atlante Geotermico del Mezzogiorno (fino al 2016); attualmente partecipa ai progetti H2020 eLTER+, e-shape, EOTiST.

PUBBLICAZIONI SELEZIONATE

Pubblicazioni su rivista:

Marta Magnani, Ilaria Baneschi, Mariasilvia Giamberini, Pietro Mosca, Brunella Raco, Antonello Provenzale:  Drivers of carbon fluxes in Alpine tundra: a comparison of three empirical model approaches; Science of the Total Environment 732 (2020) 139139. DOI: 10.1016/j.scitotenv.2020.139139.

Thonicke, K.,Bahn, M.,Lavorel, S.,Bardgett, R. D.,Erb, K.,Giamberini, MS: Advancing the understanding of adaptive capacity of social‐ecological systems to absorb climate extremes (2020); Earth's Future, 8, e2019EF001221 - https://doi.org/10.1029/2019EF001221.

C.A. Guerra, L. Pendleton, E.G. Drakou, V. Proença, W. Appeltans, T. Domingos, G. Geller, M. Giamberini, M. Gill, H. Hummel, S. Imperio, M. McGeoch, A. Provenzale, I. Serral, A. Stritih, E. Turak, P. Vihervaara, A. Ziemba, H.M. Pereira: Finding the Essential: Improving Conservation Monitoring Across Scale; Global Ecology and Conservation, 2019. https://doi.org/10.1016/j.gecco.2019.e00601

 

B. Alfoldy M. M. K. Mahfouz O. Yigiterhan M. A. Safi A. E. Elnaiem S.Giamberini  BTEX, nitrogen oxides, ammonia and ozone concentrations at traffic influenced and background urban sites in an arid environment; Atmospheric Pollution Research (2018); doi.org/10.1016/j.apr.2018.08.009

Oguz Yigiterhan, Balint Z. Alfoldy, Mariasilvia Giamberini, Jesse C. Turner, Ebrahim S. Al-Ansari, Mohamed A. Abdel-Moati, Ibrahim A. Al-Maslamani, Mohamed M. Kotb, Elnaiem A. Elobaid, Hassan M. Hassan, Jeffrey P. Obbard, James W. Murray: Geochemical composition of Aeolian dust and surface deposits from the Qatar Peninsula (2018); 

Chemical Geology Volume 476, 5 January 2018, Pages 24-45 -  https://doi.org/10.1016/j.chemgeo.2017.10.030

Pubblicazioni su conference proceedings:

Mariasilvia Giamberini, Ilaria Baneschi, Matteo Lelli, Marta Magnani, Brunella Raco, Antonello Provenzale. “A Critical Zone Approach to Carbon Fluxes in the Arctic Tundra”; Proceedings of the European Geosciences Union EGU2020 – Volume 22.

Marta Magnani, Ilaria Baneschi, Mariasilvia Giamberini, Brunella Raco, Pietro Mosca, and Antonello Provenzale: “Drivers of carbon fluxes in high-altitude Alpine Critical Zone: a novel data-based model”; Proceedings of the European Geosciences Union EGU2020 – Volume 22.

Ilaria Baneschi, Ashlee Dere, Emma Aronson, Ramona Balint, Sharon Billings, Silvia Giamberini, Marta Magnani, Pietro Mosca, Maddalena Pennisi, Antonello Provenzale, Brunella Raco,Pamela L. Sullivan, and Timothy White: The Nivolet CZ Ecosystem Observatory reveals rapid soil development in recently deglaciated alpine environments: Biotic weathering is the likely culprit. Proceedings of the European Geosciences Union EGU2020 – Volume 22.

Maria Silvia Giamberini, Marta Magnani, Pietro Mosca, Antonello Provenzale, and Brunella Raco: The Nivolet Critical Zone Observatory: exploring relationships between carbon fluxes and geology;  Proceedings of the European Geosciences Union EGU2019 – Volume 21.

Marta Magnani, Ilaria Baneschi, Mariasilvia Giamberini, Pietro Mosca, and Antonello Provenzale: Modelling high-altitude Critical Zone in Alpine meadows; Proceedings of the European Geosciences Union EGU2019 – Volume 21.

Antonello Provenzale, Ilaria Baneschi, Stefano Ferraris, Mariasilvia Giamberini, Massimo Guidi, Pietro Mosca, Elisa Palazzi, Maddalena Pennisi, and Brunella Raco: Carbon fluxes in high-altitude prairies: results from the Critical Zone Observatory at Nivolet; Proceedings of the European Geosciences Union EGU2018 – Volume 20.

Antonello Provenzale, Carl Beierkuhnlein, Arnon Karnieli, Carmela Marangi, Mariasilvia Giamberini, and Simona Imperio: Geosphere-biosphere interactions in European Protected Areas: a view from the H2020 ECOPOTENTIAL Project; Proceedings of the European Geosciences Union EGU2017 – Volume 19

Baneschi, Cerrato, Ferraris, Giamberini, Imperio, Provenzale, Viterbi: Changes in Alpine grassland of Grand Paradiso National Park (Italy): first results from CO2 fluxes monitoring programme, in: 6th International Symposium for Research in Protected Areas,  2017 (6th International Symposium for Research in Protected Areas, Salzburg (AT), 2017).

M.S. Giamberini, M. Guidi, V. Campigli, A. Cozzolino: Principal Component Analysis and Isotopic Determination as investigation tools for underground contamination in case of mixing and exchange processes; Proceedings of the 10th International Waste Management and Landfill Symposium, S. Margherita di Pula (Cagliari) 3-7 October  2005

M.S. Giamberini, P. Andreussi, G. Falcone, M. Guidi: A Conceptual Model for Underground Water Contamination from an Old Municipal Solid Waste Landfill;  proceedings of the  Sardinia Symposium 2003, 9th International Waste Management and Landfill Symposium, S. Margherita di Pula (Cagliari) 6-10  October  2003

More than 20 other scientific presentations at international conferences including EGU in Vienna and AGU Fall meeting.

Divulgazione scientifica:

NEREUS, European Space Agency and European Commission, 2018, “The Ever Growing use of Copernicus across Europe’s Regions: a selection of 99 user stories by local and regional authorities”, 277 pages; Co-author of the following  4 articles:

  • Copernicus Sentinel Data for Local Scale Conservation Activities;
  • Improving Coastal Ecosystem Benefits Under Increasing Pressure;
  • Monitoring Mountain Grassland to Sustain Wild Herbivores;
  • Enabling Earth Observation for Protected Areas.

The Birth of a New Ocean (articolo di divulgazione scientifica su invito pubblicato sulla rivista on line dell’European Geosciences Union (EGU) Imaggeo)

“I Parchi naturali visti dai satelliti” pubblicato su Voci del Parco, Rivista di divulgazione del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Copernicus Sentinel-2 helps preserve wild herbivores' habitat in the Alps; articolo pubblicato su invito sulla rivista on line “Sentinel Success Stories” dell’Agenzia Spaziale Europea.

Teacher at many professional training courses, including the Master Degree in Environmental Management at the Scuola Superiore S. Anna, Pisa, from 1997 to 2006, and tutor of Master Degree thesis

Organiser of more than 50 science dissemination conferences, workshops and other events including photo exhibitions at museums and EU institutions and open laboratories for the European Researcher’s Night.

More than 30 oral presentations and science dissemination international events, including an invited presentation at the Copenhagen documentary film festival in 2018.