I Laboratori, presenti nelle sedi di Pisa e Padova, permettono una facile e professionale preparazione dei materiali geologici (rocce, minerali, suoli), archeologici (ceramica, monete, etc.) e artistici (pellicole pittoriche, etc.) preliminare alla produzione dei preparati destinati alle indagini scientifiche (sezioni sottili, sezioni spesse, separati, microcampioni, etc.). La preparazione di questi materiali avviene mediante svariate tecniche (taglio, frantumazione, setacciatura, polverizzazione, carotaggio, lucidatura, separazione gravimetrica e magnetica, etc.) che coinvolgono le seguenti strumentazioni:
• taglio (seghe a disco diamantato)
• frantumazione (presse e frantumatori a ganasce/dischi)
• polverizzazione (mulini planetari a sfere/dischi)
• setacciatura (vibrovagli)
• microscopia (microscopi binoculari stereoscopici e da petrografia)
• separazione magnetica (separatori Frantz e Carpco)
• separazione gravimetrica (tavola a scosse, sistema con Na-politungstato)
I dettagli di ciascun laboratorio sono riportati nelle pagine dedicate raggiungibili con i seguenti links: