L'Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR (IGG-CNR), oltre alla propria attività di ricerca, svolge attività di formazione e divulgazione scientifica.

IGG-CNR ospita ogni anno un numero significativo di studenti di corsi universitari e di giovani laureati italiani ed europei per lo svolgimento di stage e tirocini formativi, di tesi di laurea e di dottorato, sostenuti anche attraverso l'assegnazione di borse di studio mediante concorso. 

Promuove iniziative e partecipa a progetti di ricerca, come i programmi Marie Curie o il progetto DIPLOMAzia, finalizzati alla formazione e alla mobilità dei giovani laureati o ricercatori italiani e stranieri.

Nell’ambito delle collaborazioni con i Dipartimenti di alcune tra le principali facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, alcuni ricercatori dell’Istituto svolgono attività di docenza esterna come assegnatari di corsi universitari o effettuando cicli di lezioni e seminari per corsi di laurea, di dottorato e di master. Inoltre, l'istituto è promotore ed organizzatore di numerose scuole invernali ed estive, rivolte a studenti universitari, laureati e dottorati, che intendono apprendere e mettersi a confronto su numerose tematiche (dalla geotermia, alla mineralogia, alla geochimica, all'idrogeologia, alla geodinamica, alla geologia planetaria, ecc.) in cui il personale d'istituto vanta competenza ed esperienza.

I ricercatori di IGG-CNR portano avanti un continuo lavoro di divulgazione scientifica. Sono parte attiva, sia del comitato organizzativo che come oratori, di AREAPERTA (areaperta.pi.cnr.it), iniziativa di divulgazione scientifica promossa dall’Area di Ricerca di Pisa e di Centroscienza di Torino. Partecipano a numerose iniziative di divulgazione scientifica esterna in scuole (primarie e secondarie), in caffè scientifici aperti alla popolazione e negli incontri pubblici organizzati dalla rivista Focus. Sono attivamente coinvolti nelle iniziative della notte dei ricercatori (BRIGHT). Hanno partecipato in passato al Festival della Scienza di Genova così come a trasmissioni televisive di divulgazione scientifica.